Tra le ciliegine sulla torta di questa quinta edizione c’è certamente la preziosissima partecipazione di Tanino Liberatore, che per la gioia dei suoi fan sbarca per la prima volta ad Etna Comics!

Pittore, illustratore e fumettista, insieme a Stefano Tamburini crea una delle icone più importanti del panorama fumettistico europeo: Ranxerox, cyber coatto new wave, comparso per la prima volta nel 1978 sulle pagine della rivista Cannibale.

Nel 1980, sempre insieme a Tamburini, con Andrea Pazienza (suo amico sin dai tempi del liceo) e Filippo Scozzari, Liberatore è una delle abili menti dietro a Frigidaire,  rivista satirica cult anni ’80.

Nel 1982 decide di trasferirsi a Parigi, dove tuttora risiede e inizia la sua collaborazione con riviste francesi come Metal Hurlant.  L’anno successivo realizza, per Frank Zappa, la cover di The Man from Utopia,  album sul famoso tour italiano dell’artista di Baltimora.

Tanino ha inoltre lavorato anche per il cinema; fra i suoi lavori più importanti ricordiamo dei concept art per il film Ghostbuster di Ivan Reitman (1984).

Sempre in quei mesi realizza per la Marvel la copertina per il numero 97 di The Savage Sword of Conan.

Il suo ultimo lavoro fumettistico è Lucy L’espoir, storia di Lucy, esemplare di australopiteco rinvenuto durante gli scavi archeologici etiopi del 1974, sceneggiato da Patrick Norbert, ed inedito in Italia, realizzato da Tanino con la tecnica della pittura digitale.

Nel 2008 realizza la copertina del romanzo La collina dei fuochi fatui, opera del giornalista e scrittore Emiliano D’Alessandro.

Ad Etna Comics 2015 sarà possibile incontrare dal vivo Tanino Liberatore, un motivo in più per non mancare!

 

(Fonte: Salvo Di Paola – Art Assistant Etna Comics)

 

Valentina Mammino
Non riesco a ricordare un momento della mia infanzia che non sia stato accompagnato da una delle tante canzoni di Cristina D’Avena, che tante volte da bambina ho sognato di incontrare. Sono cresciuta con gli anime giapponesi degli anni ‘80, in particolare Holly e Benji, che mi ha trasmesso una passione smisurata per il calcio, di cui mi occupo ancora oggi che sono diventata giornalista. Oltre a curare l’Ufficio Stampa di Etna Comics, lavoro per l’emittente televisiva Sestarete, dove negli anni ho condotto diverse trasmissioni dedicate al Catania, gestendo al tempo stesso il tg sport. Sono anche vicedirettore della testata giornalistica sportiva online Itasportpress.it