Eisner e Miller… conversazione sul fumetto

Eisner e Miller… conversazione sul fumetto

Ricorre quest’anno un anniversario fumettistico molto particolare, uno di quelli che ha acceso gli entusiasmi di molti appassionati nel mondo: i cento anni dalla nascita di Will Eisner!

La produzione artistica dell’autore newyorkese è da tutti considerata l’autentico fondamento del fumetto moderno, esempio al quale hanno attinto altri celebri autori del calibro di Art Spiegelman e Scott McCloud per raccontare uno spettro di emozioni e suggestioni fino a quel momento inesplorato dalla nona arte. Il concetto di graphic novel si afferma infatti con Eisner e da quel momento una linea spartiacque è tracciata. Il fumetto verrà proiettato in una nuova era.

Etna Comics per prima in Italia si unisce alle celebrazioni per ricordare il raffinato genio creativo di Will Eisner con una mostra di opere originali. L’esposizione entra in un calendario ufficiale di festeggiamenti in tutto il globo che vede coinvolte importanti location fumettistiche come San Diego, New York, Seattle, Parigi, Angoulême, Baltimore, Pittsburgh e molte altre ancora. Tutti gli eventi legati al centenario della nascita di Will Eisner sono reperibili sul sito ufficiale http://willeisnerweek.com/ e su http://willeisner.com/ gestiti con attenzione e perseveranza dalla Will & Ann Eisner Family Foundation.

Eisner non è stato solo l’autore di The Spirit e Contratto con Dio, ma anche un profondo conoscitore del medium utilizzato per narrare le sue storie a un vasto pubblico. Le sue doti artistiche, unite ad altrettante doti manageriali, lo hanno portato a diventare uno degli autori più rilevanti al mondo. Questa conoscenza traspare anche in una lunga conversazione sul fumetto con Frank Miller, registrata da Charles Brownstein e portata in stampa nel 2005. Il libro è stato pubblicato in Italia da Kappa Edizioni e tradotto da Andrea Plazzi, ospite di Etna Comics nonché uno dei più profondi conoscitori della produzione di Eisner.

Proprio da questo libro prende le mosse la mostra proposta ai visitatori della settima edizione del Festival Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop: un’esposizione di opere originali di Will Eisner e Frank Miller e la proposizione di stralci estrapolati dal libro Conversazione sul fumetto costituiranno un autentico tuffo nella produzione dei due autori. Personalità e stili molto diversi fra loro ma accomunati dall’aver saputo imporre una sferzata che ogni forma d’arte deve avere per proseguire il suo percorso nel tempo.

La mostra è organizzata con il prezioso contributo dell’Associazione Culturale La Nona Arte, per il quale si ringrazia in particolar modo il presidente Paolo Rinaldi, e di collezionisti privati che hanno messo a disposizione i loro tesori. Come per ogni esposizione, il catalogo delle mostre di Etna Comics costituirà un momento fondamentale di approfondimento delle tematiche trattate.

Appuntamento dall’1 al 4 giugno con i grandi maestri del fumetto!

Fonte: Marco Grasso – Responsabile Artistico Area Mostre

Previous Il ritorno dei gemelli Rincione
Next Alfredo Castelli ancora una volta tra i big della manifestazione

About author

Valentina Mammino
Valentina Mammino 91 posts

Non riesco a ricordare un momento della mia infanzia che non sia stato accompagnato da una delle tante canzoni di Cristina D’Avena, che tante volte da bambina ho sognato di incontrare. Sono cresciuta con gli anime giapponesi degli anni ‘80, in particolare Holly e Benji, che mi ha trasmesso una passione smisurata per il calcio, di cui mi occupo ancora oggi che sono diventata giornalista. Oltre a curare l’Ufficio Stampa di Etna Comics, lavoro per l’emittente televisiva Sestarete, dove negli anni ho condotto diverse trasmissioni dedicate al Catania, gestendo al tempo stesso il tg sport. Sono anche vicedirettore della testata giornalistica sportiva online Itasportpress.it

View all posts by this author →

You might also like