Il plurititolato Matteo Arfanotti ad Etna Comics!

Il plurititolato Matteo Arfanotti ad Etna Comics!

Per lui parlano le immagini, sintesi perfetta tra estro artistico e rigore scientifico, tra passione per la pittura e studi di architettura.

Per la gioia degli appassionati del genere, Matteo Arfanotti, Campione del Mondo di Face e Body Painting, sarà ospite della settima edizione di Etna Comics.

Un artista eclettico ed originale, che ama sperimentare, fondere e combinare tra loro nuove forme d’arte.

È il 2010 quando si avvicina al mondo del body painting restandone affascinato. Da qui a diventare un campione plurititolato, il passo è davvero breve.

Nel 2012 viene incoronato Campione Italiano di Body Painting, mentre l’anno successivo si aggiudicherà il titolo di Campione del Mondo di Face Painting e Body Painting, vincendo contemporaneamente due titoli mondiali per la prima volta nella storia della manifestazione.

Vincitore dello Swiss Bodypainting Art Festival in Svizzera, nel 2014 diventa Vice Campione del Mondo di Ultra Violet Flu Bodypainting, aggiudicandosi anche il Winter Body Art Festival. La lista dei riconoscimenti potrebbe essere infinita.

Tra i più apprezzati insegnanti in questa disciplina, ha tenuto workshop in tutto il mondo ed è stato ospite e membro di giuria nei più importanti concorsi internazionali.

Non lasciatevi scappare l’opportunità di incontrarlo dal vivo! Matteo sarà tra i giurati al Contest di Body Painting del Mediterraneo, che si svolgerà all’interno del Festival Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop il 2 e 4 giugno.

Giovedì 1 battezzerà invece la sua presenza in fiera con un workshop di body painting, per la gioia di quanti potranno vederlo creare su corpi e volti, con appena qualche pennellata, effetti tridimensionali a dir poco sorprendenti!

Previous Per la prima volta con noi, Emiliano Mammucari!
Next Massimo Asaro tra i grandi ospiti dell'Area Comics

About author

Valentina Mammino
Valentina Mammino 82 posts

Non riesco a ricordare un momento della mia infanzia che non sia stato accompagnato da una delle tante canzoni di Cristina D’Avena, che tante volte da bambina ho sognato di incontrare. Sono cresciuta con gli anime giapponesi degli anni ‘80, in particolare Holly e Benji, che mi ha trasmesso una passione smisurata per il calcio, di cui mi occupo ancora oggi che sono diventata giornalista. Oltre a curare l’Ufficio Stampa di Etna Comics, lavoro per l’emittente televisiva Sestarete, dove negli anni ho condotto diverse trasmissioni dedicate al Catania, gestendo al tempo stesso il tg sport. Sono anche vicedirettore della testata giornalistica sportiva online Itasportpress.it

View all posts by this author →

You might also like