Le Ciminiere in versione fantasy nel Manifesto di Giacomo Porcelli

745

Così non le avevate davvero mai viste!

Nell’anno del decennale, il Manifesto del Day Zero di Etna Comics 2020 rende omaggio a “Le Ciminiere”, storica location del Festival Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop, ridisegnando in chiave fantasy il centro fieristico catanese.

Un regalo fatto alla kermesse, nel 2012, dall’artista siciliano, Giacomo Porcelli, e gelosamente custodito negli anni per quella che doveva essere l’occasione migliore per svelarlo al pubblico in tutta la sua particolare bellezza.

Sfumature e colori di mondi paralleli avvolgono, in atmosfere fantastiche, navicelle spaziali e robottoni giapponesi, che volano sui cieli de “Le Ciminiere” in un omaggio sui generis alla cultura nipponica.

Uno scenario surreale, degno del più coinvolgente dei videogiochi, che con estrema naturalezza strizza l’occhio all’universo dei supereroi senza però dimenticare il legame, sempre molto forte, con il territorio.

Per questo, nell’anno in cui spegne la sua decima candelina, Etna Comics non poteva non celebrare il luogo che ne ha da sempre accompagnato i successi, realizzando proprio al Centro Fieristico “Le Ciminiere”, per la prima volta nella sua storia, anche l’anteprima della manifestazione.

Una gustosa tre giorni, ad ingresso gratuito, che dal 20 al 22 dicembre, riporterà a Catania tutti i colori, le emozioni e l’allegria dell’evento più atteso dagli appassionati di comics, games, videogames e non solo!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here