Una vita travagliata alle spalle e, nell’immediato futuro, un nuovo fallimentare progetto Editoriale Porno, che si propone di rivisitare in chiave erotica le più belle copertine dei supereroi degli anni ‘70.

In arte Mautorr, Maurizio Torrisi è pronto ad annoiarvi anche al Day Zero, col suo incredibile genio incompreso. Lo stesso che, agli esordi della sua complicata carriera, riuscì miracolosamente ad attirare l’attenzione di Giovanni Romanini, il quale, mosso a compassione, prestò la sua ignara collaborazione nella realizzazione di strisce satiriche su loro stessi e sul mondo del fumetto in genere.

È così che nacque “Il maestro Gio e Mau”, che Maurizio realizzò firmandosi con vari pseudonimi (Morris, Mokoman, Mautorr, ecc..), pubblicato prima su una rivista del cacchio e poi in un volume monografico.

Fortuna volle che l’opera riscontrò un bel successo di critica e la totale indifferenza dei lettori.

Nel 2019, per la Algra Editore, realizzò il suo secondo fumetto, “Savigna Bonazzi.Una milf alla ribalta”, liberamente ispirato alla vita di Savina Bonomi, redattrice di “Julia” per la Sergio Bonelli Editore.

Se anche voi siete stati mossi a compassione e non avete di meglio da fare, passate a trovarlo nell’Artist Alley del Day Zero!

Vi aspetta dal 20 al 22 dicembre!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here