Un’area dedicata al fumetto erotico, vietata ai minori di 16 anni e per talune perfomance anche ai minori di 18.

Si chiama Taboocom e, come annunciato durante il Day Zero, sarà Fabiola Foti a dirigere i lavori della sezione più hot di Etna Comics!

L’erotismo è parte importante della storia del fumetto e TabooCom guarda agli anni sessanta, partendo dalla produzione prolifera di quegli anni, a firma di grandi artisti, fino ai nostri tempi con tanti giovani fumettisti che si lasciano ispirare dal genere.

La nuova area occuperà due piani. Al primo saranno ospitate le mostre, le conferenze, delle piccole sezioni commerciali a tema, contest e sfilate.
Il secondo sarà invece dedicato all’intrattenimento vietato ai minori. Si svolgeranno performance a numero chiuso, e saranno allestiti degli spazi ludico-esperienziali.

Ogni edizione di TabooCom avrà un tema, quello di quest’anno sarà dedicato all’emancipazione femminile. Figure di donne, libere, sexy, forti ed indipendenti sono venute fuori dalla matita dei grandi disegnatori. L’intento è quindi quello di comunicare alle donne questa forza, forse utile, al giorno d’oggi, per ispirarsi e dire no alla violenza.

E questo è solo un antipasto… perchè, oltre i limiti di Etna Comics, c’è TabooCom!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here