Keiichiro Toyama

    1395
    Keiichiro Toyama
    Game Designer
     

    Nato a Miyazaki, prefettura di Miyakonojo, nel 1970, KeiichiroToyama si diploma e si trasferisce a Tokyo nel 1988, approfondendo gli studi in video art e game design all’università Zokei. Si unisce al team KONAMI nel 1994 debuttando come graphics & characters artistper titoli come Snatchers di Hideo Kojima ed International TrackField.

    Il 1999 è l’anno della svolta: col suo Team Silent e al suo debutto come regista, crea e dirige il capolavoro survival horror Silent Hill che, ancora oggi, a distanza di 20 anni, è a detta del pubblico e della critica specializzata “il più terrificante survival horror mai concepito”, capace di rivoluzionare il genere e scontrarsi ad armi pari col colosso di Capcom, Resident Evil (Biohazard) col nuovo appellativo di “survival horror psicologico”.

    Nonostante l’inatteso successo mondiale, alla fine del 1999 lascia KONAMI per abbracciare mamma Sony, per la quale nel 2003 dirigerà il nuovo visionario horror Forbidden Siren (SIREN), seguito da un rinnovato sequel nel 2006 e perfino un grandioso remake su Playstation 3, SIRENBlood Curse (SIREN: New Translation) (2008). Ma è nel 2012 che Toyama cambia genere e si reinventa col meraviglioso action-adventure Gravity Rush (Gravity Daze – 2012) seguito nel 2017 dall’acclamatissimo Gravity Rush 2, super esclusiva Playstation 4.

    Nel 2018 si avvicina all’Italia appassionandosi al fenomeno indie italiano RemotheredTormented Fathers del catanese Chris Darril dichiarandosi fan: da quel momento i due stringeranno un sodalizio artistico ed amichevole.

    Latest Posts